Un ultimo consiglio dell’anno davvero surreale (prima parte)

Di 4 Gennaio, 2021 0 0

L’ultimo consiglio comunale è durato veramente poco. Nonostante negli altri precedenti sia stato sollevato il problema della violazione dei termini di convocazione invitando il Presidente del Consiglio a non ripeterlo, nell’ultimo si segna un “record.

La convocazione è stata fatta la sera del 29 dicembre 2020 alle ore 19:24 per un consiglio convocato in prima convocazione alle 20:30 del giorno successivo (25 ore prima della data di convocazione) mentre i documenti sono riusciti ad inviarli la mattina seguente alle 10:56, quindi circa 8 ore e mezza prima del Consiglio comunale convocato in prima convocazione e 23 ore prima della seconda convocazione.

Pensano ingenuamente, per non dire altro, che mettere la parola “urgenza” senza alcuna motivazione se non quella postuma relativa alla scadenza del 31 dicembre tra l’altro neanche perentoria altrimenti il consiglio sarebbe stato ordinario con 5 giorni liberi come succede per l’approvazione dei bilanci (che tra l’altro hanno quasi sempre, se non sempre approvato in ritardo dopo sollecito della prefettura che ha spesso minacciato lo scioglimento del consiglio), possa veramente giustificare l’ennesimo e incredibile ritardo?

Ma se fosse così semplice derogare la norma è convocare i consigli comunali con “urgenza”, ovvero in considerazione di qualsiasi scadenza, perché non convocare tutti i consigli 24 ore prima, compresi quelli per l’approvazione dei bilanci o le ratifiche delle variazioni al bilancio fatte dalla giunta (che devono essere poi autorizzate dal consiglio)? Con questa prassi praticamente non hanno ragione di esistere le convocazioni “ordinarie” ne tanto meno quelle “straordinarie” visto che tutto ha una scadenza e tutto può quindi essere “urgente”. Assurdo solo pensarlo per chi amministra il comune da quasi 4 anni.

Comunque solo due dei punti avevano la “scadenza del 31 dicembre” ovvero “entro il 31 dicembre” parola che ovviamente assume un altro significato, la razionalizzazione delle partecipate che tra l’altro è periodica e riproposta dal 2017 e il PEF 2020 (Piano Economico Finanziario della Tari per il 2020) mentre quasi tutte le altre erano già da tempo scadute quindi ininfluenti alla data del 31 dicembre. Non anticiperò null’altro ma sia chiaro che la decisione di ricorrere per l’invalidità del consiglio non è la mia ma della maggioranza, quindi eventuali spese sono solo una loro diretta decisione anche se è chiaro che le uniche spese indigeste dell’amministrazione sono state i 15 mila euro per il ricorso Tekneko che secondo il segretario sono però 10 mila euro.

La cosa veramente più assurda è che al sottoscritto, consigliere di minoranza, si chiede il rispetto del consiglio comunale e dei consiglieri (più inteso come un fatto remissivo ovvero dovrei piegarmi alla volontà della maggioranza, almeno questa è stata la mia sensazione), rispetto che loro hanno violato un’infinità di volte, basti pensare che né il sindaco né il segretario si sono degnati di rispondere alle mie richieste di accesso agli atti di 18 mesi fa e hanno impedito “con un po’ di intimidazioni” di accedere addirittura al protocollo dell’ente. Quindi quando si parla di rispetto del consiglio e dei consiglieri forse il sindaco e il segretario dovrebbero prima guardarsi allo specchio.

Comunque nell’ultimo consiglio qualcuno ha pronunciato parole sgarbate e tra l’altro ha reintrodotto il discorso sul ricorso al TAR della Tekneko (un tarlo per alcuni) che niente c’entrava con gli ordini del giorno, ovvero chi invece di rispondere alle tante domande per un briciolo di trasparenza amministrativa intimava di non essere più citato nella mia pagina facebook.

Io mi sono promesso di non citarlo più ma non quando svolge un ruolo pubblico visto che l’Assessore è un personaggio pubblico e per tanto non può non essere citato in quanto figura pubblica tra l’altro di rilievo visto che ha la delega ai lavori pubblici e all’urbanistica (ma evidentemente non si ha contezza del ruolo). Quindi quando si fa qualche riferimento, non si cita la persona ma il ruolo che ricopre.

Comunque sulla falsa riga degli articoli precedenti, trascrivo le parole del sindaco

Questo consiglio è stato formulato a carattere d’urgenza e lei sa benissimo per quale motivo ha carattere d’urgenzaperché ci sono delle scadenze importanti che un’amministrazione deve tenere in considerazione … a beneficio della comunità … questo consiglio non può permettersi di rinviare … perché ci sono delle scadenze entro il 31 dicembre … quindi mettiamo sul piatto della bilancia se è più importante l’interesse che ha lei come consigliere che non ha potuto vedere gli atti del consiglio nonostante il nostro presidente la Dott.ssa Veronica Venditti ha convocato il consiglio d’urgenza ma stando nei tempi … l’ha convocato il 29 … ieri poteva chiedere un giorno di permesso … poteva chiedere di visionare gli atti del consiglio ieri sera alle 20 e 30, alle 21, alle 22 … però vedo che lei in comune non mette piede da diverso tempo … il nostro presidente manda i documenti a tutti i consiglieri affinché possano espletare il proprio lavoro … oggi lei antepone i suoi diritti di consigliere perché non ha potuto vedere gli atti e quindi non ci potrà relazionare come ha fatto tante volte che ha consegnato 20 fogli di relazioni che sono copia incolla di cose astrattecose astratte che non sono applicabili a quella che è l’attività amministrativa … quindi in qualità di consigliere di minoranza lei oggi ci chiede di annullare, di non fare questo consiglio comunale anche se sa benissimo che ci sono delle scadenze a cui tutti noi dobbiamo adempiere … dobbiamo rinviare questo consiglio per le sue necessità … faccio questa proposta … il consiglio comunale sospende questa seduta per 2, 3, 4 ore quanto vuole lei … le facciamo vedere tutti gli atti che ci sono se vuole partecipare in maniera attiva per dare un contributo a questo paeseperché è un contributo che lei si è scordato di dare a questo paeseda tanto tempolei insieme a noi ha preso un impegno con i cittadinidi lavorare per questo paese … poi se l’è scordato perché a lei piace di più fare l’ispettore … … invece di anteporre i suoi interessi per una volta pensi agli interessi di questo paese

Mai tante parole pronunciate dal sindaco sono state tanto assurde tutte per giustificare un’urgenza inesistente (se non l’inerzia dell’amministrazione) e vietare un rinvio di 2 giorni del consiglio.

Domande:

  • se per l’amministrazione le scadenze sono tanto importanti, perché avete fatto scadere 4 delle 5 precedenti variazioni al bilancio tanto da ratificarle alcune addirittura 6 mesi dopo?
  • erano o non erano importanti i buoni spesa che prima avete messo in bilancio a giugno e poi non avete speso, tanto da mandarli in economia?
  • perché avrei dovuto prendere un giorno di permesso se il ritardo non è una mia responsabilità ma inerzia dell’amministrazione e soprattutto non ha scusanti se non una chiara strategia per non permettere al consigliere di partecipare in maniera informata?
  • cosa intende quando dice che le mie proposte sono “astratte” e non applicabili all’attività amministrativa?
  • ma veramente non sa, nonostante per più di 20 anni è consigliere comunale, che i consigli al massimo si possono “sospendere” ma brevemente e non per 3 o 4 ore?
  • potrebbe definitamente rispondere al “contributo” che il sottoscritto ha protocollato e più volte presentato in consiglio comunale e che ha deliberatamente ignorato, quelle che lei ha dichiarato “astratte” e le ricordo che si era resa disponibile a luglio a consegnare la documentazione fornita dalla Cassa Depositi e Prestiti per la sospensione dei mutui 2020 (e io sarei quello che non rispetta il consiglio e i consiglieri)?
  • cosa intende per impegno con i cittadini visto che il sottoscritto sta difendendo i diritti dei cittadini che da quello che ricordo non ci hanno votato per creare nuovi consorzi, per continuare a strapagare i servizi rifiuti, per violare i regolamenti e le leggi, per fare cassa con i loculi cimiteriali, per falsificare i bilanci, e potrei continuare un bel po’?
  • capisce la differenza tra “potere ispettivo” e “ispettore”?

Voglio ricordare che il sottoscritto non ha mai messo i propri interessi o le proprie ambizioni personali davanti ai cittadini, anzi si è speso e si spende a difendere i propri cittadini, oggi anche da chi aveva promesso in campagna elettorale di tutelare i loro interessi pensando invece esclusivamente alle proprie ambizioni personali.

Risposta dell’amministrazione (trasparenza amministrativa) … (in attesa) …

Ma non posso non citare le affermazione dell’Assessore ai LL.PP. e Urbanistica in qualità di “pubblico ufficiale” e non ovviamente riferite alla persona

Questa tua posizione intimidatoria nei confronti di questo consiglio non la capisco … minacciare di andare al TAR mi sembra una cosa poco conveniente ma soprattutto che non ti fa onore anche perché nell’ottica di una convivenza pacifica … dovresti avere la comprensione di capire che questa amministrazione ha tante scadenze e negli ultimi tempi vorrei ricordare che il sindaco è rientrato in comune da 5/6 giorni, il vice sindaco qualche giorno primaquindi mi aspettavo un minimo di comprensione umana ma evidentemente questa cosa non ti appartiene … … ho letto il ricorso che ha fatto la società privata (Tekneko) ci sono dei passaggi che sono copia/incolla di alcune relazioni che noi abbiamo in comune fatte da te da tantissimo tempo che hai depositato ufficialmente in questa (sede ndr) … o questi avvocati di questa società hanno delle capacità … non mi sembra che abbia fatto accesso agli atti … ci sono dei passaggi anzi gran parte dei passaggi che sono uguali a quella relazione depositata in questo consiglio … mi sembra strana la cosa, mi sembra strana … … comprensione umana, mi sarei aspettato un atteggiamento diverso da te oggievidentemente non ti appartiene … a te ti appartiene questo … poi siccome non riesci ad avere un confronto diretto con le personeper andare dopo su facebook a scrivere tutte stronzate che uno non ti può (rispondere ndr) … ti invito a non nominarmi più sui post su facebook

Domande:

  • cosa c’entra l’onore in una palese e voluta violazione della legge e dei regolamenti, potrebbe spiegarlo meglio?
  • cosa intende per “convivenza pacifica” se da 1 anno e mezzo non si ha nemmeno la decenza di rispondere agli accessi agli atti nascondendosi dietro ad un segretario comunale e non mi si dica che il segretario non fa la volontà dell’amministrazione?
  • cosa c’entra la comprensione umana collegata alle assenze del sindaco e del vice-sindaco con il consiglio comunale visto che lo stesso sindaco afferma comunque di aver lavorato in remoto durante tutta la quarantena (e non credo che in quel periodo abbia fatto l’infermiera in streaming)?
  • ma veramente pensa che le proposte in consiglio le fanno gli amministratori, tale da giustificare con l’assenza questo incredibile ritardo, o i responsabili con il segretario comunale?
  • mi fa piacere che ha letto il ricorso visto che l’ultima volta asseriva che era “fuffa” “un nulla”. Orbene cosa c’entra la Tekneko e il fatto che abbia ripreso relazioni che il sottoscritto ha depositato in consiglio comunale con gli argomenti all’ordine del giorno. Evidentemente il ricorso le ha scombussolato i piani e le è andato di traverso. Comunque non vorrei sbagliare ma le delibere di consiglio sono pubbliche e siccome il segretario non redige alcun verbale (violando leggi e regolamenti ma evidentemente vi fa comodo) sono “costretto” ogni volta ad allegare le mie relazioni, quelle relazioni che il sindaco dichiara “astratte e non applicabili”, dimostrando ancora una volta la sua incapacità amministrativa. Quindi cosa c’è di male se l’avv. nel fare ricorso alla delibera di consiglio abbia preso parti del mio intervento presenti nella stessa delibera di consiglio?
  • cosa intende per confronto diretto con le persone? Io sono sempre disponibile ma solo se dall’altra parte ci sono persone intellettualmente oneste e non persone che sparlano senza portare alcun documento a sostegno. Comunque ogni articolo pubblicato tramite il blog balsorano.org può essere commentato, se vuole rispondere chiarendo quali sono le “stronzate” potrebbe chiarire la sua preparazione in materia.

Risposta dell’amministrazione (trasparenza amministrativa) … (in attesa) …

Fine prima parte …

Articolo scritto e pubblicato da Giuseppe Pea in data 04.01.2021 alle ore 7:00

Nessun Commento Presente.