I beni in comodato tra enti non commerciali non sono esenti Imu

Di 8 Settembre, 2016 0 0

No-Profit 150Con una recente sentenza della Corte di cassazione, la n. 14913 del 20 luglio 2016, si discute nuovamente sull’esenzione degli immobili dati in comodato ad altri enti non commerciali.

In una sempre recente sentenza della stessa Corte di Cassazione, la sentenza n. 13542/2016 aveva confermato il nuovo indirizzo tracciato dalla sentenza n. 25508/2015 che aveva riconosciuto l’esenzione per un immobile posseduto da un ente non commerciale e dato in comodato ad altro ente non commerciale appartenente alla stessa struttura dell’ente concedente.

Ben altra cosa rispetto alla quella proposta dal Mef, molto più espansiva, descritta alla risoluzione n. 4/DF del 2013, secondo il quale in tutti i casi di comodato tra enti non commerciali si ha diritto all’esenzione, sempreché, ovviamente, l’immobile sia utilizzato per una delle finalità contemplate in norma.

La motivazione dell’ultimo rigetto tiene conto di quanto già statuito su questo tema dalla Corte costituzionale, nell’ordinanza n. 429/2006che ha verificato la legittimità costituzionale dell’articolo 59 del Dlgs 446/1997, norma questa che dava la possibilità ai Comuni di escludere l’esenzione per i terreni e le aree fabbricabili possedute dagli enti non commerciali, «ferma restando l’esenzione per i fabbricati posseduti dai medesimi enti non commerciali e da essi direttamente utilizzati per lo svolgimento di una delle attività esenti». In altri termini, secondo la Corte costituzionale, la lettera i) dell’articolo 7 dell’Ici, richiede, come peraltro ripetutamente sostenuto dalla stessa Cassazione, l’identità soggettiva tra il possessore soggetto passivo e l’utilizzatore.

Nell’Imu è impedita la possibilità per i Comuni di limitare l’esenzione ai soli fabbricati, perché l’articolo 59 non è stato richiamato, e quindi l’esenzione opera sia per i fabbricati che per le aree fabbricabili e i terreni agricoli.

Un utilizzo indiretto quindi non essendo contemplato espressamente dalla normativa non è applicabile l’esenzione per i soli fabbricati posseduti dai medesimi enti non commerciali e da essi direttamente utilizzati per lo svolgimento di una delle attività esenti a meno che non sia un ente appartenente alla stessa struttura dell’ente proprietario.

Diffamazione 100Se qualcuno si sentisse calunniato, diffamato, chiamato in causa in modo improprio su quello che abbiamo scritto, basterà scrivere all’indirizzo info@balsorano.org e sarà nostra cura verificare la richiesta e se necessario procedere alla rettifica dell’articolo (entro 72 ore dalla segnalazione). In caso contrario ogni articolo manterrà la propria validità.
Edit 150 1.0Gli articoli conservano il loro contenuto originale a tempo indeterminato. Eventuali revisioni o correzioni successive vengono indicate nell’articolo. Se il numero della revisione è 1.0, l’articolo non ha subito variazioni dalla data di pubblicazione. Eventuali rettifiche, anche imposte esternamente, vengono evidenziate e commentate.
CC BY-NC-SAIl contenuto è disciplinato nei termini della licenza CC BY-NC-SA in particolare è permesso di distribuire, modificare, creare opere derivate dall’originale, ma non a scopi commerciali, a condizione che venga riconosciuta la paternità dell’opera all’autore e che alla nuova opera vengano attribuite le stesse licenze dell’originale, (quindi ad ogni derivato non sarà permesso l’uso commerciale).
Copyright 100Le immagini sono prelevate da google pertanto non sappiamo se i contenuti sono legalmente concessi in licenza. Alcuni articoli sono tratti da notizie diffuse su internet da più fonti. Qualora le immagini o gli articoli siano protetti da copyright, basterà scrivere all’indirizzo info@balsorano.org e sarà nostra cura procedere alla rimozione immediata.
No profitIl sito è e resterà senza scopo di lucro per tutta la sua esistenza. La sua funzione resta quella di aggiornare la cittadinanza sulle scelte dell’amministrazione rendendoli partecipi della vita politica del paese e contribuire alla sua stessa crescita. Inoltre cercheremo di tenervi aggiornati sulle novità normative che di volta in volta vengono emanate.

Nessun Commento Presente.

Lascia un Commento